La riabilitazione ortopedica e post-chirurgica per il recupero dell’articolazione

La riabilitazione ortopedica e post-chirurgica avviene a seguito di un intervento di tipo chirurgico che, pur essendo una tappa fondamentale nel recupero dell’articolazione, ha costituito solamente il primo passo di un percorso. Per ritornare infatti a praticare le attività quotidiane e ottenere la completa guarigione, è fondamentale seguire un periodo di riabilitazione.

La riabilitazione ortopedica e post-chirurgica può essere praticata per:

  • la spalla, al fine di riparare la cuffia dei rotatori o di ripararla a seguito di fratture o protesi;
  • il gomito;
  • il polso o la mano, a causa di fratture o di operazioni a tendini e al tunnel carpale;
  • l’anca, a seguito di protesi, anca a scatto, artroscopia dell’anca;
  • il ginocchio, a seguito di installazione di protesi, di ricostruzione del legamento crociato anteriore e di fratture;
  • il piede e la tibia, posteriormente alla sutura del tendine d’Achille o alla rimozione dello sperone;
  • la colonna, per stabilizzazione, discectomia, laminectomia, vertebroplastica.
riabilitazione ortopedica Milano

Quali sono gli obiettivi della riabilitazione post-chirurgica

La riabilitazione post-chirurgica è finalizzata a rafforzare i muscoli in disuso o indeboliti, perché fermi da molto tempo a causa di rotture. Inoltre, grazie a queste pratiche, si va a compensare qualsiasi perdita funzionale, ripristinando i normali schemi di movimento e le abitudini precedenti all’operazione.

Infine, l’obiettivo ultimo della riabilitazione post-chirurgica è il ripristino di una mobilità ottimale, riportando il paziente a condizioni sociali e lavorative soddisfacenti. A seconda delle esigenze personali, il fisioterapista deve utilizzare programmi personalizzati di recupero, monitorando la risposta del paziente alla terapia.

Contatta FisioSportLife per richiedere maggiori informazioni

Prenota